Il Colore degli Anni

Associazione Socio Ambientale e Culturale di Volontariato

Benvenuto

Quest’anno donaci il tuo 5 per mille: basterà apporre la tua firma nel riquadro corrispondente al sostegno per le organizzazioni non lucrative del modello 730/unico/cud e il CODICE FISCALE 92067820727 della Nostra Associazione. 

Il tuo contributo ha davvero un grande valore e ci permetterà di finanziare le nostre attività.

IBAN : IT85 D033 5901 6001 0000 0134 555

Confidiamo quindi nell'impegno di tutti per chiedere a quante più persone possibile (soprattutto se conoscete commercialisti e/o miliardari) di devolvere il loro 5 per mille.

A loro non costa niente. Per noi è un contributo fondamentale per cercare di assicurare un futuro migliore ai nostri ragazzi. 

Condividete sulle vostre pagine facebook, twitter, nelle bacheche dei vostri uffici. 

Vi ringraziamo di cuore anticipatamente.

Come possiamo diventare genitori migliori oggi?

Riscaldate carta e penna perchè è in arrivo un nuovo corso con l'Associazione di volontariato Il Colore degli Anni!!!
Il corso, dal tema: "GENITORI ABILI- Narrazioni e ricerche in circolo", progetto promosso dal Centro di Servizio al Volontariato San Nicola, toccherà degli argomenti sulla genitorialità, poichè nel corso del tempo diventare genitori è diventato davvero difficile, dove i modelli tradizionali si rivelano superati, mentre si stanno sempre più affermando modelli di caring che promuovono un supporto basato sulla riflessività e la consapevolezza, stimolando i genitori a collaborare attivamente nella ricerca delle personali risposte. La genitorialità è una esperienza vitale. Farne costantemente memoria ridà vigore ad un ruolo ricolmo di fascino.
A chi è rivolto questo corso e i suoi workshop?
Semplice....A TUTTI VOI!! Volontari Ed Aspiranti, Genitori e Non, Insegnati ed Operatori Sociali e anche a chi è semplicemente interessato e vuole accrescere le proprie conoscenze che potranno essere utili in futuro.
La partecipazione è GRATUITA previa iscrizione ai seguenti contatti:
E-mail: ilcoloredeglianni@libero.it
Angela: 328 4141160
Facebook: Il colore degli anni
Sito web: www.ilcoloredeglianni.gomilio.com

Una grande festa con 750 studenti presso S.S.S. di I° Grado “Gen. Baldassarre” di Trani per concludere i Laboratori di Fotografia, Arte Creativa ed Espressione Corporea del progetto Scuola Corsara.

Un grande lavoro di squadra per costruire una comunità educante allargata, collaborativa per contrastare l’abbandono scolastico e la povertà educativa.

Con la conclusione dell’anno scolastico 2018/2019, si è anche concluso il primo anno dei Laboratori Artistici del progetto Scuola Corsara, progetto triennale selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, grazie al Bando Adolescenza (11-17 anni), promosso da Legambiente Puglia, presso la Scuola Secondaria Statale di I° grado “Gen. Baldassarre” di Trani. Per l’occasione docenti ed alunni hanno invitato studenti, docenti e famiglie alla grande festa conclusiva tenutasi lo scorso 8 giugno presso l’atrio della scuola in cui sono state messe in mostra le attività e i lavori svolti nel corso dei laboratori di Fotografia, Arte Creativa ed Espressione Corporeasvolti dai professionisti ed educatori delle associazioni “Il Colore degli Anni” e “BoaOnda – Movimento Danza”, partner del progetto.

Una grande festa che ha coinvolto oltre 750 studenti, i quali sono stati coinvolti, a loro volta, dagli studenti che hanno partecipato direttamente ai laboratori, in esperienze pratiche e dimostrative sul campo, con lavori creativi, pratiche fotografiche e in sessioni di Istant Composition sfidando timidezza e resistenza. Proprio per dimostrare che è possibile esprimere i propri sentimenti, il proprio essere con nuove forme comunicative anche divertendosi e facendo nuove conoscenze ed amicizie. Un esempio di come è possibile costruire una comunità educante allargata, collaborativa ed insieme lavorare in sinergia per contrastare l’abbandono scolastico e la povertà educativa, scopo fondante del progetto Scuola Corsara.

I laboratori artistici, ricordiamo, che si innestano in una più ampia azione che vedrà tutti i ragazzi protagonisti del contest “Oltre gli occhi…” che si concluderà con una “campagna itinerante” di mostra fotografica e teatrale, attraverso la Regione Puglia, come testimonianza diretta, della buona riuscita di un processo educativo che trasforma l’esigenza e fabbisogno di apprendimento in risorsa e nuove competenze professionali. Laboratori che riprenderanno con l’avvio del nuovo anno scolastico 2019/2020, coinvolgendo anche gli studenti dell’IISS “Aldo Moro” in cui sarà affrontato l’aspetto teatrale, e che avranno delle attività anche durante il periodo estivo.

I laboratori sono luoghi in cui i ragazzi possono riflettere su sé stessi, sulle loro problematiche e quelle che li circondano e grazie al supporto di esperti possono imparare ad esprimere i propri sentimenti ed aprirsi alla società attraverso lo strumento e la voce dell’arte. Indagare nel profondo di un disagio ed affrontarlo insieme in un’azione di imparando facendo e mettendosi in posizione di ascolto.

Si ringraziano i docenti referenti del progetto Prof.sse Stella I., Tresca R., Squeo A; la referente inclusione area 4 prof.ssa Pappalettera A. e il Dirigente Scolastico prof.ssa G. Catacchio per la grande collaborazione dimostrata e partecipazione.

 

fonte: https://percorsiconibambini.it/scuolacorsara/2019/06/18/una-grande-festa-con-750-studenti-presso-s-s-s-di-i-grado-gen-baldassarre-di-trani-per-concludere-i-laboratori-di-fotografia-arte-creativa-ed-espressione-corporea-del-proget/?fbclid=IwAR0PTRGLejwQ-zsziR2As7djZEjDf1RDZs5Az9RU_YSZ5tLRnM1TUX3fZ6M

Salpa da Trani il progetto “Scuola Corsara” per contrastare la povertà educativa.

Salpa da Trani il progetto “Scuola Corsara” per contrastare la povertà educativa.

Con il progetto di Legambiente Puglia e l’interazione tra associazioni ed istituzioni si genera una comunità educante impegnata ad arginare il fenomeno dell’abbandono scolastico e del degrado urbano

Contrastare il fenomeno della dispersione scolastica realizzando esperienza laboratoriale di filiera agroalimentare e turistica in economia circolare attraverso la quale veicolare gli apprendimenti delle materie di base, sviluppare le competenze professionali (Sala-Bar, Cucina, Pasticceria, Orticoltura), educare alla legalità e cittadinanza attiva (inclusione delle diversità, rispetto dei beni comuni, contrasto al bullismo), motivare i ragazzi all’utilità della scuola. Sono queste le finalità del progetto ‘Scuola Corsara’ promosso da Legambiente Puglia e selezionato nell’ambito del Bando Adolescenza (11-17 anni) del Fondo Povertà Educativa, finanziato da “Impresa Sociale Con i Bambini”, avviato lo scorso 24 settembre, e che vedrà protagonista la comunità educante della città di Trani per poi aprirsi all’intero territorio reginale pugliese per i prossimi 3 anni.

Si intendono valorizzare le potenzialità di ogni soggetto coinvolto, il suo valore di persona, la sua dignità umana attraverso e soprattutto atti di reciprocità che individuano nel sapere e nel saper fare un patrimonio comune da condividere e diffondere. IISS ‘A.Moro’, la scuola fulcro delle attività progettuali, SSS I° ‘Baldassarre’, Comune di Trani, ASP Vittorio Emanuele, Ass. ‘BOAONDA’, Ass. ‘Il Colore degli Anni’, Coop. Soc. ‘Campo dei Miracoli’, Coop Alleanza 3.0, LUMSA, Ass. ‘Promozione e Solidarietà’, Coop. Soc. ‘Questa Città’, Impresa Soc. ‘Terre Solidali’ e il CSM – AslBt di Trani quale ente valutatore del progetto configurano l’ampia rete di Associazioni ed istituzioni sinergicamente indirizzate per sostanziare precisi obiettivi progettuali per il territorio, ragazzi e famiglie. La collaborazione di un’ampia rete territoriale di partners insieme agli stessi beneficiari coinvolti in un percorso peer to peer genera e favorisce la configurazione di una “comunità educante”, stimolando non solo l’acquisizione di competenze pratiche ma anche pensiero creativo e soprattutto etico e solidale. Chi educa è a sua volta educato e l’operare comune a beneficio della comunità genera identità e futuro di modo che al concetto di solidarietà si affianca, integrandolo, quello di partecipazione. Solidarietà e comunità educante divengono sinonimi di un reciproco riconoscerci attraverso attività inclusive e non un mero gesto caritatevole verso qualcuno che è o si sente marginalizzato.

“Con questo progetto vogliamo contrastare la dispersione scolastica e il degrado urbano con lo specifico obiettivo di generare e rafforzare il senso di appartenenza e partecipazione alla Comunità ed ai Luoghi – dichiara il presidente di Legambiente Puglia Francesco Tarantini -. La circolarità dell’apprendimento diviene pratica di libertà e veicolo di autorealizzazione nella sinergica tutela di beni comuni non più vandalizzati e abbandonati, ma riscoperti quale risorsa per attivare virtuose dinamiche di economia circolare atte a reinventare la concreta fruibilità del verde e dei servizi pubblici da condividere e socializzare. Attraverso il percorso progettuale si concretizza una affinità d’intenti in grado di legare gli uni agli altri e provocare desiderio di conoscenza e reciproca responsabilità”.

Le attività pratiche individuano quale epicentro la costituzione di tre ambienti principali: Orto Sociale, Barretto dei Bambini e il Ristorante Sociale. Luoghi di sperimentazione di didattica inclusiva e collaborativa, dove potranno convergere ed operare in modo sinergico istituzioni, associazioni, terzo settore e famiglie, insieme a giovani ed a soggetti svantaggiati quali disabili mentali, detenuti e migranti. Al contempo i ragazzi e le famiglie potranno cimentarsi ad esprimere sé stessi attraverso laboratori artistico-culturali (teatro, pittura, recitazione, narrativa/poesia, fotografia, ecc.) e la realizzazione di un “video ricettario delle mamme” atto ad una ulteriore integrazione della comunità educante focalizzandosi anche sul ruolo della genitorialità. Coniugando l’attività di monitoraggio ambientale a quella di divulgazione del progetto, i ragazzi “salperanno” a bordo della Goletta Verde per circumnavigare la Puglia e diffondere il risultato dei lavori compiuti e le buone partiche sviluppate.

Il contrasto alla povertà educativa segnerà la tematica del seminario che prossimamente consentirà la presentazione del progetto alla città, ai ragazzi, alle famiglie come agli addetti ai lavori ed alle istituzioni locali.

Ufficio Stampa Legambiente Puglia 080.5212083

 

fonte: https://percorsiconibambini.it/scuolacorsara/2018/10/17/salpa-da-trani-il-progetto-scuola-corsara-per-contrastare-la-poverta-educativa/

Lo Spirito della Montagna

Scoprire quanto è importante oggi non solo preservare la natura ma soprattutto concedersi del tempo per immergersi in questo ecosistema e ritemprare il nostro corpo con suoni, colori e odori naturali e rilassanti!
L' associazione Association kuterevo e Vlahi Nature School, in collaborazione con Legambiente Circolo di Trani, hanno organizzando il seminario "Spirito di montagna - volontariato per la conservazione della natura", dal 24.05.19 al 30.05.19 nella regione di bagoevgrad, Bulgaria.
I volontari hanno avuto l'opportunità di conoscere la biodiversità, gli habitat, gli ecosistemi, la protezione della natura, l'impegno civile e il lavoro sui movimenti ambientali, la permacultura, usando le tecniche di costruzione tradizionali e l'uso sostenibile delle risorse naturali.
Tempo di osservazione e riflessione sulla natura, le persone e il sé.
Abilità pratiche per lavorare con strumenti, giardinaggio, educare i bambini.
Inoltre è stato bello ed importante vedere come oggigiorno la collaborazione tra le associazioni non solo fa crescere le stesse integrando le attività, le conoscenze e le esperienze, ma soprattutto fa crescere i volontari facendoli sperimentare 'nuove culture', infatti la volontaria Rosaria Carbone de l'associazione di volontariato "Il Colore degli Anni" , unica italiana in un gruppo internazionale, ha avuto l'opportunità di poter essere testimone di questo seminario grazie a Legambiente Circolo di Trani.
Sarà interessante scoprire quali saranno le prossime mete e gli ambienti dei prossimi corsi.

Corso di formazione: La Rete Educativa

13 Luglio 2017 una data da ricordare: 5 anni di NOI!

Sembra ieri l'inizio della nostra storia, nata da una carrozzina di cartone e consolidata in un corso di animazione.

Son passati 5 lunghi anni da quell'inizio casuale (almeno per il sottoscritto) e nonostante il tempo, la voglia di fare, creare, condividere e crescere è rimasta viva come agli inizi.

A volte le cose non vanno come ci si era prefissati, ma proprio in situazioni simili si cresce, dove lo spirito di squadra ha fatto in modo che quegli intoppi potessero non solo rafforzare i legami ma potessero dare vita all'immaginazione e creatività più nascosta in ognuno di noi.

Ebbene dopo questa piccola prolissa descrizione strappa lacrime ed un sorriso sul volto, non posso che dire:5 ANNI DI NOI!!!

Continuiamo a crescere condividendo e divertendoci!!!

Trani Baby Night Run - Tutti in corsa!

L' "Onda" di un RACCONTO

Radio Articolo 1 - SPI Roma : Intervista ad Angela Dicuonzo
Radio intervista alla Presidente dell'Associazione il Colore degli Anni, riguardo al corso di formazione Racconti di GENERazioni.
Video Editor Master_11_9_2017_6_43_10_PM.mp3 [15.22 MB]
Download

Attenzione: Avvisiamo tutti i nostri amici e visitatori che per leggere le notizie al completo e vedere le foto contenute negli album fotografici, dovrete cliccare sull'immagine di riferimento affinchè si apra la pagina interessata.

Abum fotografici degli eventi passati: Per questioni pratiche, tutti gli album fotografici degli eventi svolti negli anni scorsi, li potrete trovare nella nostra pagina facebook.

Una Bacheca di Notizie

«Aggiungi un fratello a tavola»: Trani, la Festa dei Popoli

3 settembre 2018

 «La doppia istituzione della Festa dei popoli e della rete interculturale è il primo passo verso la costruzione di una città multiculturale capace di integrare l'appo...

Happening del Volontariato 2018: La Grande bellezza... della gratuità!

5 maggio 2018

Come ogni anno, anche quest'anno, il 5 Maggio le Associazioni di Volontariato presenti sul territorio sono scese in piazza per dimostrare quanto la gratuità non solo ...

Custodire la Storia

25 febbraio 2018

Custodire la Storia - lavoratorio Diocesano della Formazione -

presso la Parrocchia SS. Angela Custodi di Trani. Saluto di Sua Ecc.za Mons. Leonardo D'Ascenzo - inter...

“ Se devi azzardare, azzarda a sognare “ : Premiazione concorso “ Creativi cercasi – Il tuo slogan contro il gioco d’azzardo patologico”

25 febbraio 2018

“ Se devi azzardare, azzarda a sognare “
Premiazione concorso “ Creativi cercasi – Il tuo slogan contro il gioco d’azzardo patologico”
Si è svolta giovedì 22 febbraio ...

Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza cookies.
Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego in conformità alla Cookie Policy.